Pernottare senza svenarsi

 Soluzioni low-cost per passare la notte:


Locande, alberghetti, hostels
Non "hotel" ma "hostels", ovvero "cheap accomodations for backpackers". Sono quelle sistemazioni economiche per viaggiatori con lo zaino più diffuse all'estero che da noi.
Il sito Hostelworld elenca campeggi, ostelli, alberghetti, bed & breakfast, appartamenti e campeggi.


Rifugi e bivacchi di montagna
La grafica lascia un po' a desiderare ma il database di rifugi-bivacchi.com  è abbastanza completo per non deludere.
La scheda-rifugio riporta anche il link al sito del gestore, il che aiuta ad avere a disposizione informazioni aggiornate. Ricerche testuali o su mappa grafica, una per zona geografica: Lagorai, Marmolada, Ampezzano, etc.

Per gli irriducibili della tenda
Piantare la tenda è ormai vietato dappertutto. In quota e lontano dai posti più battuti si può contare sul fatto di montarla la sera e smontarla al mattino presto.
Una buona alternativa è dormire in auto, pratica in realtà diffusa sia all'estero che da noi.
Nella foto un'ibrido 2+1 (due in auto uno in tenda) a fine stagione, quando le strutture sono già chiuse e la montagna è deserta.

Nessun commento:

Posta un commento