giovedì 3 agosto 2017

L'anello del Sassolungo, un percorso classico in Dolomiti

L'ovovia che porta alla Forcella del Sassolungo è guasta. Arrivarci a piedi ci porta via un'ora, in realtà meno del previsto, specialmente in questa giornata calda e afosa.
anello del Sassolungo
Si parte e si arriva dai parcheggi di Paso Sella, Si toccando ben tre punti d'appoggio: il Toni Demettz alla Forcella del Sassolungo, il Vicenza/Langkofelhütte al centro del gruppo Sassolungo-Sassopiattoe l'Emilio Comici tra i prati vicino alla "città dei sassi". Nella foto la discesa al Vicenza, con l'Alpe di Siusi a far da sfondo.
anello del Sassolungo
I Denti di Terrarossa, lo Sciliar con Punta Santner, i prati dell'Alpe di Siusi con
all'estrema destra la Bullaccia.
Vedi le altre foto in Google Photo.
Il guasto ci costringe a riflettere sul significato letterale del leit-motiv "salire in montagna", qualcosa che tendiamo a a non assimilare, abituati come siamo ad abbandonarci a qualche cable-way che diamo per scontata...
anello del Sassolungo
Scarica la traccia GPS da Wikiloc.
L'auto l'abbiamo lasciata ai nuovi, vastissimi parcheggi costruiti proprio mentre i media fingono di discutere della chiusura alle auto dei passi dolomitici. Grossi parcheggi non ancora terminati. Basta mollare 5 Euro e tutti sono a posto con la coscienza e col borsellino, noi compresi. Pago e sento Humphrey Bogart ripetere: "E' la stampa, bellezza".
Comunque, dal "Toni Demetz" in poi si scende. Prima fino al Rifugio Vicenza, sempre bello e suggestivo, poi ancora un poco, fino a prendere l'anello che - chiudendosi su sè stesso - ci porterà prima al ristorante (che se la tira) ex-rifugio Emilio Comici e poi, attraverso la celebrata "città dei sassi", fino all'auto, della quale non riusciamo proprio a fare a meno, alla faccia del
nostro sbandierato "ambientalismo".
Quote e dislivelli (dati del GPS):
Quota di partenza/arrivo: m 2.249
Quota massima raggiunta: m 2.685
Dislivello assoluto: m 436
Dislivello cumulativo in salita: m 860
Dislivello cumulativo in discesa: m 860
Lunghezza con altitudini: km 12,4
Tempo totale netto:ore 4:00
Difficoltà: E


Descrizione del percorso: la traccia GPS toglie ogni problema di orientamento e rende superflua la descrizione dettagliata.

Come arrivare: si lascia l'auto ai parcheggi a pagamento presso la partenza dell'ovovia per il Rifugio Demetz, praticamente a Passo Sella...
Rifugio Vicenza Langkofelhütte
Scendendo dalla Forcella del Sassolungo verso il Rifugio Vicenza, con panorama sull'Alpe di Siusi.

4 commenti:

  1. ma li hai visti i cessi, del Comici? :-O
    "E lo chiamano rifugio, un rifugio con il dog-bar" (musica di Bruno Martino)

    RispondiElimina
  2. No, ci sono passato davanti e ho tirato di lungo perchè mi aveva l'aria una succursale McDonald's. E' un peccato però, perchè è stato a lungo un bel rifugio. Poi ho cercato nel web: Moira Orfei è sicuramente meno sbracata.

    RispondiElimina
  3. soprattutto perché Moira è defunta ;)

    RispondiElimina
  4. Ottima escursione!
    Per scoprire al meglio le dolomiti ti consiglio questa applicazione: Rifugi Dolomiti

    RispondiElimina